SMAU, LA FIERA PER LE AZIENDE “AL PASSO” COI TEMPI

Dai Tablet, Smartphone ed App per il tuo business ai principali player ICT come IBM, Intel e Fujitsu fino a Workshop sul Cloud Computing del Politecnico e molto altro ancora. Sono solo alcune delle novità che vedremo alla Smau 2013 di Bologna il prossimo 5-6 giugno. Manager, imprenditori, Direttori Commerciali, Responsabili Comunicazione potranno trovare tutto quello di cui la propria azienda ha bisogno di conoscere sui dispositivi di ultima generazione, le tecnologie ed i servizi che stanno rivoluzionando il modo di lavorare. Le aziende devono dimostrare ai propri clienti di essere al passo, innovativi, dare loro nuovi stimoli e lo Smau è l’occasione giusta. Al link http://www.smau.it/bologna13/?visitor_source=join si leggono molti casi di aziende che hanno ottenuto successo, benefici e vantaggi grazie a progetti innovativi all’interno delle diverse funzioni aziendali. “A Smau Bologna, gli oltre 3.500 imprenditori e manager attesi potranno contare su un evento che metterà insieme il giusto mix di novità tecnologiche per il business e casi di successo”, ha commentato Pierantonio Macola, Amministratore delegato di Smau. “Inoltre l’area Research to Business rappresenterà un’importante occasione per le imprese per conoscere l’offerta di ricerca industriale presentata dalle startup, dai laboratori e dai centri di Ricerca della Regione, in grado di dare una forte carica innovativa al loro business”. ”Accanto alle novità tecnologiche presentate da leader di settore come APC, Cisco, Dell, Fujitsu, HP, Infor, Intel, Lenovo, Microsoft, SAP e Vodafone, grande importanza rivestirà l’area R2B – Research to Business, il Salone Internazionale della Ricerca industriale coordinato da Aster – Società consortile dell’Emilia-Romagna per lo sviluppo e la promozione dell’innovazione e del trasferimento tecnologico. Nell’area R2B – Research to Business saranno presenti startup, centri di ricerca, spin off, incubatori e acceleratori d’innovazione della Regione che oggi giocano un ruolo strategico per le imprese, mettendo loro a disposizione know how e innovazione, indispensabile per la competitività sul mercato”.

COSMOFARMA 2013, BILANCIO POSITIVO CON OLTRE 24MILA VISITATORI. LA FIERA FULCRO DEL MERCATO FARMACEUTICO

COSMOFARMA EXHIBITION 2013 chiude con un bilancio positivo. La sua 17a edizione, infatti, ha portato un successo importante in termini di presenze, di espositori e visitatori, e di eco mediatica. Dal 19 al 21 aprile scorso. Oltre 350 espositori e più di 24 mila visitatori, ben l’11% in più rispetto all’edizione precedente. Cosmofarma ha così messo all’attivo oltre 150 ore di convegni e seminari. La manifestazione, tra l’altro, ha accolto operatori provenienti da 20 Paesi (Europa, Medio Oriente, Brasile) e ha ospitato nel suo cartellone più di 450 appuntamenti B2B. Cosmofarma Exbition 2013 è stato, dunque, fulcro internazionale per il mercato farmaceutico. L’evento, inoltre, si era aperto con l’inaugurazione di PHARMINTECH, la fiera dell’intera filiera tecnologica al servizio dell’industria farmaceutica, parafarmaceutica e nutrizionale. “Una settimana di novità, di informazione, di confronto sul meglio dell’industria farmaceutica mondiale che ci ha dato grandi soddisfazioni, confermando con dati estremamente positivi, la nostra intuizione di partenza, quella di riunire in un unico appuntamento l’intera filiera del Farmaceutico, dall’industria ai servizi” dichiara Duccio Campagnoli, Presidente di BolognaFiere e di SogeCos, la società che organizza COSMOFARMA. “BolognaFiere punta da sempre sulla specializzazione e sul supporto alle filiere e ai grandi distretti produttivi. Ci auguriamo che questa prima “Farmaweek” sia l’inizio di un percorso che stimoli una sempre più stretta collaborazione fra le varie realtà e tutte le associazioni di categoria coinvolte, a supporto del business sul mercato nazionale e internazionale”. 

BOLOGNA, Passion….arti del contemporaneo a 360°

logoVenerdì 25 gennaio presso i sotterranei del MenoMale (via De’ Pepoli 1/a, angolo Piazza Santo Stefano, Bologna) si terrà PASSION, evento speciale dedicato alle arti del contemporaneo a 360°, all’insegna della passione come via di fuga dal prevedibile, in linea con la filosofia dell’associazione che gestisce questo eccentrico spazio bolognese. La serata ha inizio alle ore 20 con la presentazione di 20 Anni di Electronic Art Café a cura di Achille Bonito Oliva e Umberto Scrocca che introducono al pubblico le opere di Helidon Xhixha. L’EAC, creato a New York nel 1994, è un contenitore interattivo di eventi multimediali realizzati dai protagonisti delle avanguardie artistiche internazionali. Lo spazio virtuale dell’Electronic Art Café è confermato dalla proposta “Artisti in pedana” curata da Achille Bonito Oliva, che invita gli artisti (fuori da ogni logica generazionale, nazionale o poetica) con un’opera plastica, una performance o un video. In questa occasione, protagoniste le opere di Helidon Xhixha (http://www.xhixha.it). Helidon-Xhixha-Energia-attraverso-il-rosso-200-x-400-537x400

Ma l’occasione è di quelle imperdibili per scoprire e conoscere nuovi artisti che solo per questa notte attraverseranno gli spazi del MenoMale con molteplici esposizioni, alcune di queste in anteprima assoluta come i ritratti di BK LBNS che da qualche tempo, abbandonati i supporti cartacei del disegno, ha depositato, elaborandole, le stesse immagini nel suo iPhone, creando una sorta di mobile-pictures. JoeVenturi presenta Fake/Polaroid, installazione inedita realizzata con 1000 polaroid sul tema delle forme femminili. Il progetto raccoglie dettagli di volumetrie che hanno rapito l’attenzione del designer, utilizzando un formato che simula la polaroid, dove il voyerismo tipico dell’istantanea veloce e furtiva è tutto quel che conta (www.joeventuri.com). Espongono i propri lavori alcuni artisti “resident” del MenoMale: il bagno diventa una vera installazione realizzata da Andrea Renzini , sarà possibile ammirare una sola opera di Andrea Cairoli, mentre nello spazio altri imprevisti accadono e diverse incursioni sono già misteriosamente in programma.p1

BK LBNS

Alle ore 22.30 l’attenzione sarà rivolta tutta sul palco, dovesi svolge la performance Sette Stanzea cura del Shantarasa Ensemble, accompagnato dalla musica di Briscik (Cello) & Nilo Torì (Sitar). Citando elementi di danza butoh, burlesque, e danza odissi, il “Sette stanze” è un viaggio allegorico attraverso la creazione del cosmo, secondo la filosofia vedica, che si riverbera nella creatività dell’uomo/artista. E infine, alle ore 23, dopo due anni di silenzio, l’atteso concerto dei RAJASFUL! Il progetto, nato dall’idea di superamento di genere, s’incarna nell’incontro di due grandi musicisti – Bruno Briscik e Tayone – e dei loro strumenti, il violoncello elettrico e il giradischi. Avventura caratterizzata da grandi collaborazioni, anche internazionali che, per qualche anno, ha dato uno scossone feroce al panorama musicale bolognese e nazionale per poi dissolversi, rimanendo un progetto culto.

PIACENZA, EDILSHOW

edilshowObiettivo di EdilShow è quello di dare visibilità ad uno dei comparti più importanti della nostra economia e candidarsi quale principale riferimento nel territorio per il settore edile in considerazione della grande polverizzazione del mercato delle costruzioni che vede presenti nella provincia di Piacenza oltre 4.500 aziende. EdilShow ospita quest’anno Energy Days la mostra convegno dedicata alle energie rinnovabili ed alla bioedilizia. L’evento si sviluppa in un’unica superficie coperta di 10.000 mq. Un padiglione moderno e funzionale alle esigenze di tutti gli espositori. Una struttura espositiva di facile fruibilità per i visitatori che trovano in un’unica soluzione una panoramica delle realtà produttive e commerciali del settore edile.

Si svolge a Piacenza dal 15 al 17 febbraio 2013

BOLOGNA, FORUM PISCINE EXPO

forumpiscine 2012Diciannovemila nuovi impianti natatori installati nel 2011 e valori analoghi anche in un 2010 di generale incertezza, per un totale di trecentomila piscine private costruite in Italia dal 2006 ad oggi.

L’Expo di FORUMPISCINE, in fiera a Bologna, è dedicato ai professionisti di settore (costruttori, tecnici, architetti, progettisti di piscine private e ad uso pubblico, manager e operatori di centri acquatici, piscine, centri termali, strutture turistiche), è un’occasione da non perdere per conoscere le ultime novità in fatto di sistemi, modelli, tecnologie, prodotti e accessori dell’industria della piscina dal 21 al 23 febbraio 2013

BOLOGNA, MARCA

E’ l’unica manifestazione esclusivamente dedicata alla Marca Commerciale nella distribuzione moderna in programma a Bologna il 16 – 17 Gennaio 2013

marcaL’edizione 2012 si è conclusa all’insegna del successo con 5.500 operatori professionali del settore di cui 551 esteri consolidando Marca come l’evento fieristico di riferimento del settore e l’appuntamento in cui il mondo produttivo industriale incontra il sistema distributivo italiano ed estero.

 

La presenza aMARCA 2013 offrirà:

  • la possibilità di incontrare il management ed i buyer delle insegne partner, presenti in fiera con un proprio spazio espositivo;
  • opportunità di business con gli altri operatori qualificati della distribuzione in visita alla fiera;
  • possibilità di accesso ai mercati internazionali o di consolidamento della proprio presenza in essi;
  • la partecipazione gratuita agli incontri di formazione del Marca Training Programme che si terranno durante l’anno in corso.

La stretta collaborazione pluriennale con ADM, l’Associazione che riunisce tutte le più importanti imprese della Distribuzione Moderna operanti nel nostro paese, costituisce un fattore fondamentale per consentire alla manifestazione di riuscire sempre meglio a farsi interprete delle esigenze della GD-DO ed a comunicare all’industria orientamenti, tendenze, politiche della grande distribuzione organizzata.

(Fonte:www.marca.bolognafiere.it)

AL MOTORSHOW IN ANTEPRIMA EUROPEA IL NUOVO MAGGIOLINO CABRIOLET

In anteprima europea al MotorShow di Bologna viene svelato il nuovo Maggiolino Cabriolet. Diversamente dall’attuale, il nuovo Cabriolet è più lungo e più basso, più sportivo e spazioso per passeggeri e bagagli. Il vano bagagli ha, infatti, una capacità di 225 litri. I passeggeri posteriori godranno di 1,2 cm in più di spazio per la testa e la capote in tessuto ad azionamento elettroidraulico si apre in 9,5 secondi e si chiude in 11 secondi. I sedili posteriori possono essere abbassati senza togliere spazio al bagagliaio.

Dal sole24ore scopriamo importanti dettagli tecnici: “a equipaggiare il Maggiolino Cabriolet solo i quattro cilindri turbo a iniezione diretta. In particolare tre le proposte a benzina TSI: il 1200 cc da 105 CV, il 1400 cc da 160 CV e il 2000 cc da 200 CV. Due, invece, i turbodiesel TDI, il 1600 cc da 105 CV e il 2000 da 140 CV. La trasmissione può essere manuale o automatica DSG a sei o sette rapporti. La dotazione di serie prevede il controllo di stabilità, l’assistenza in frenata e alla partenza, airbag laterali per la testa e roll-bar automatici. A richiesta, tra gli altri, fari bixeno, avviamento senza chiave, clima automatico, strumenti supplementari, navigatore “touchscreen” e cerchi in lega da 18 e 19 pollici. In Italia il nuovo Maggiolino Cabriolet sarà disponibile da marzo dell’anno prossimo con prezzi da 23.800 euro”. Il nuovo Maggiolino Cabriolet è l’ultimo di 331.847 esemplari realizzati in 32 anni.