CRESCE ANCORA L’INDUSTRIA GREEN EUROPEA

Secondo lo studio condotto dall’Ufficio Studi VedoGreen l’industria green europea cresce anche nel 2011 con una performance positiva di fatturato ed ebitda. Nonostante segnali di ridimensionamento nel 2012, l’Italia si conferma il mercato con la piu’ alta marginalita’ .

L’industria verde dimostra di essere in ottima salute. Lo evidenzia lo studio “Green Economy on capital markets 2012″ condotto dall’Ufficio Studi VedoGreen su un campione di 113 societa’  green quotate sui principali listini europei, di cui 13 su Borsa Italiana. Dalle sue pagine emerge che il comparto produttivo industriale green europeo cresce anche nel 2011 con una performance positiva di fatturato ed ebitda. E l’Italia? Sta bene, malgrado tutto: certo non si nascondono i segnali di ridimensionamento nel 2012, con ricavi medi in crescita del 7% ed ebitda del 2% nel primo semestre 2012. Tuttavia, nonostante cio’, l’Italia si conferma il mercato con la piu’ alta marginalita’  (26%). Per il 2012 l’outlook e’ positivo per il Regno unito, grazie principalmente all’importante attivita’  significativa di ricerca e sviluppo e per i Paesi scandinavi che mantengono un primato sulla solidita’  del portafoglio ordini. Francia e Germania prevedono una significativa riduzione dei margini.

L’internazionalizzazione risulta la principale linea guida strategica annunciata dalle societa’  europee per il prossimo triennio, insieme a una maggiore focalizzazione su business con piu’ elevata marginalita’. C’e’ poi da considerare che l’analisi sulla percezione degli investitori condotta da IR Top per VedoGreen rileva grandi potenzialita’  dell’investimento nel green per il prossimo decennio, guidato principalmente dall’elevato livello di innovazione che l’industria green puo’ offrire, specie nei comparti industriali piu nuovi legati all’efficienza energetica, eco-mobility, smart grids/smart cities e all’edilizia eco-sostenibile.

(tratto da www.gruppoab.it ) 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image