Aspettando la Coppa Europa, La Thuile sogna la Coppa del Mondo

Finali Coppa Europa 2012_Pista3-Franco Berthod_La ThuileLa Thuile torna protagonista delle gare internazionali e riconferma l’appuntamento con la Coppa Europa di Sci Alpino 2013. Due le date da segnare in agenda, l’8 e il 9 febbraio, giorni in cui si disputeranno i due Supergiganti Maschili. La Thuile non è nuova agli appuntamenti internazionali, nel tempo, infatti, le sue piste sono state scenario di importanti competizioni e anche quest’anno, sulla famosa 3 Franco Berthod (omologata per la Coppa del Mondo), l’8 e il 9 di febbraio si disputeranno due gare di Supergigante Maschile di Coppa Europa.
“Una grande operazione di squadra che ha visto il contributo, la volontà e il coinvolgimento
dell’Amministrazione Regionale Valdostana, del Comune di La Thuile, delle Funive Piccolo San Bernardo, dello Sci Club La Thuile Rutor e della popolazione di La Thuile. Un impegno tecnico, logistico e organizzativo, dimostrato già lo scorso anno nelle competizioni di Discesa Libera, Super G e Gigante Maschile, apprezzato e riconosciuto dal responsabile del circuito continentale Markus Waldner e dalla Federazione Internazionale, che hanno voluto premiare la località riconfermandola anche per questa edizione della Coppa Europa. Un riconoscimento che incorona La Thuile come una delle stazioni sciistiche regine dello sci alpino per le discipline veloci. – commenta soddisfatto Dante Berthod, consigliere Federale FISI, che da quando nel 2006 ha assunto questa carica ha lavorato strenuamente per riportare le gare internazionali degli sport invernali in Valle d’Aosta, e continua – Stiamo ottenendo risultati importanti, nel 2012 le finali di Coppa Europa a La
Thuile, Pila e Courmayeur, quest’anno ancora La Thuile, ma abbiamo un obiettivo ancora più alto e cioè quello di arrivare a ospitare in Valle alcune gare della Coppa del Mondo 2016. Le stazioni valdostane candidate, infatti, sono La Thuile per il SuperG Femminile e la Super Combinata Femminile, Brusson e Bionaz per il Biathlon e Cogne per lo Sci di Fondo. Nei prossimi congressi FIS, il primo in giugno a Dubrovnik e il secondo in ottobre a Zurigo, si discuteranno i calendari e sapremo se potremo veder confermate le candidature.” Dopo la Coppa del Mondo e insieme con la Nor-Am Cup, la Coppa Europa è il maggiore circuito per i giovani atleti dello sci, un’importante opportunità per confrontarsi anche con i campioni della Coppa del Mondo a caccia di punti FIS. Proprio nel caso delle gare di quest’anno a La Thuile, infatti, gli esclusi dalla rosa del Campionato del Mondo, in pieno svolgimento, potrebbero decidere di partecipare per raccogliere punti fondamentali per la classifica. La Coppa Europa ha in programma 42 gare maschili e 38 femminili,
l’appuntamento di La Thuile si inserisce nel calendario FIS tra le competizioni di Slalom Gigante a Les Menuires (Francia) e quelle a Soldeu (Andorra).

I 130 atleti attesi al cancelletto di partenza gareggeranno sulla 3 – Franco Berthod, pista tanto bella, quanto temuta per la sua difficoltà, una nera lunga 3 Km con un dislivello di quasi 900 m, intitolata al famoso campione e allenatore nativo di La Thuile e considerata una delle piste più tecniche al mondo insieme con le nere di Kitzbühel, Wengen, Beaver Creek, Garmisch e Bormio. La preparazione della pista, che è cominciata già qualche mese fa, vede gli organizzatori molto impegnati, soprattutto per garantire la sicurezza. Lungo il percorso, alcune postazioni permetteranno agli spettatori di veder sfrecciare i
concorrenti, mentre il traguardo, rigorosamente in prossimità del paese come vuole il regolamento FIS, consentirà a tutti di poter assistere all’ultimo salto, quello della Golette.
www.lathuile.it
La Pista 3 Franco Berthod
La partenza del tracciato, che si percorre in circa 1 minuto e 50”, si trova sul Monte Terres Noires (2.360 m), il muro iniziale consente di prendere subito una buona velocità e, con una curva a sinistra, si entra nel canalino della pista 14, dove arrivati in fondo al tratto, gli atleti raggiungono i 118 km/h. Un impegnativo curvone a sinistra immette in uno dei punti più tecnici della pista, la grande esse, al termine della quale ci si trova sul famoso muro della 3, il Grand Muret, con una pendenza del 73%. Segue un ampio curvone a sinistra e poi un salto per impostare “al volo” la curva seguente verso destra, altre due curve conducono alla parte finale del muro dove la pendenza diminuisce notevolmente, ma non la velocità, infatti in gara gli atleti raggiungono anche i 128 km/h. Segue il Planey, che è l’unico tratto pianeggiante, e poi ancora un tratto ripido con il passaggio della Mini Centrale e la curva La Magneuraz, fino al “salto Golette”, un volo di 40 m. che porta al traguardo.
Caratteristiche del tracciato:
Quota di partenza: 2.360 m Dislivello: 850 m Pendenza media: 22%
Quota di arrivo: 1.510 m Lunghezza: 2.720 m Pendenza massima: 73% a quota 1.975 m
(Video della pista 3 Franco Berthod: http://www.youtube.com/watch?v=As9h2Q8DAFE )
Chi è Dante BerthodDante Berthod
Prima di tutto un atleta, un grande esperto e un innamorato dello sci e di tutti gli sport invernali, valdostano DOC, nativo di Pré-Saint Didier, residente a La Thuile e fratello minore di Franco Berthod, ha da sempre avuto un ruolo importante nel circo bianco internazionale. Oggi è Consigliere Federale della FISI, Federazione Italiana Sport Invernali (nelle ultime due elezioni per la composizione del Consiglio Federale è risultato il consigliere più votato d’Italia); Presidente di due commissioni FISI: la FUTURFISI, commissione multidisciplinare che raggruppa le 10 discipline olimpiche e il cui obiettivo è quello di rilanciare l’intero movimento giovanile della Federazione per scovare nuovi talenti, e la Commissione Nazionale omologazione Piste; Membro della Commissione Internazionale piste FIS, è uno dei 50 omologatori delle piste nel mondo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image